L'energia letteraria

Forsideomslag
Roux e Viarengo, 1905 - 436 sider
 

Hvad folk siger - Skriv en anmeldelse

Vi har ikke fundet nogen anmeldelser de normale steder.

Indhold

Andre udgaver - Se alle

Almindelige termer og sætninger

Populære passager

Side 403 - Io per supremo Degli Dei beneficio in grembo nato Di questa bella Italia, Italia tutta Partecipe chiamai della romana Cittadinanza, e di serva la feci Libera e prima nazion del mondo. Voi, Romani, voi sommi incliti figli Di questa madre, nomerete or voi L'italiana libertà delitto?
Side 196 - Loderò le tue vie piane, grandi come fiumane, che conducono all'infinito chi va solo col suo pensiero ardente, e quel lor silenzio ove stanno in ascolto tutte le porte se il fabro occulto batta su l'incude, e il sogno di voluttà che sta sepolto sotto le pietre nude con la tua sorte.
Side 375 - Et sur les bataillons d'alexandrins carrés, Je fis souffler un vent révolutionnaire. Je mis un bonnet rouge au vieux dictionnaire. Plus de mot sénateur! plus de mot roturier! Je fis une tempête au fond de l'encrier. Et je mêlai, parmi les ombres débordées, Au peuple noir des mots l'essaim blanc des idées; Et je dis : Pas de mot où l'idée au vol pur Ne puisse se poser, tout humide d'azur!
Side 194 - Ogni voce in tuo suono si ritrova e in ogni voce sei sparso, quando apri e chiudi i fóri alterni. Par quasi che tu sol le cose muova mentre solo ti bei nell'obbedire ai movimenti eterni. Tutto ignori, e discerni tutte le verità che l'ombra asconde. Se interroghi la terra, il ciel risponde; se favelli con l'acque, odono i fiori.
Side 432 - O Italiani, io vi esorto alle storie, perchè niun popolo più di voi può mostrare nè più calamità da compiangere, nè più errori da evitare, nè più virtù che vi facciano rispettare, nè più grandi anime degne di essere liberate dalla...
Side 424 - Di questi vermi ti stordisce; il solo Pensier di starti a un vincitor dinanzi Vince ogni tua virtù; l'ansia di questa Ora t'affrange, e fa gridarti : è troppo!
Side 23 - Sindaco, signori, la società traversa un momento dolorosamente critico. Oggi più che mai sentiamo la necessità che le due società, la civile e' la religiosa, procedano d'accordo per ricondurre le plebi traviate sulla via della giustizia e dell'amore. Dalle più nere latebre della terra è sbucata una setta infame...
Side 368 - J'ai, dans le livre, avec le drame, en prose, en vers, Plaidé pour les petits et pour les misérables; Suppliant les heureux et les inexorables, J'ai réhabilité le...
Side 192 - Così veda tu un giorno il mare latino coprirsi di strage alla tua guerra e per le tue corone piegarsi i tuoi lauri ei tuoi mirti, o Semprerinascente, o fiore di tutte le stirpi, aroma di tutta la terra, Italia, Italia, sacra alla nuova Aurora con l'aratro e la prora!
Side 421 - Per ciò che riguarda la parte morale, s'è cercato d'accomodare i discorsi de' personaggi all'azioni loro conosciute, e alle circostanze in cui si sono trovati. Il carattere però d'un personaggio, quale è presentato in questa tragedia, manca affatto di fondamenti storici : i disegni d' Adelchi, i suoi giudizi sugli avvenimenti, le sue inclinazioni, tutto il carattere insomma è inventato di pianta, e intruso tra i caratteri storici, con un'infelicità, che dal più difficile e dal più malevolo...

Bibliografiske oplysninger